Poikilia
Gruppo di Ricerca Poikilia: Storia delle Religioni e Antropologia

Essa [la storia delle religioni] appare destinata ad un grande avvenire non solo per gli imprevedibili sviluppi cui porteranno le sempre migliori condizioni della collaborazione inter-settoriale e internazionale, ma anche perché per mezzo della storia delle religioni si arriverà probabilmente a un rinnovamento radicale degli studi riguardanti le singole civiltà e quindi anche di tutta la storia umana, cioè dell’uomo quale essere storico creatore di valori. La storia delle religioni è perciò uno degli strumenti più efficienti nella costruzione di un nuovo tipo di umanesimo integrale.
(Angelo Brelich, Che cosa è la storia delle religioni?, 1966, p.70)

Il lavoro interdisciplinare, di cui tanto si discute ai nostri giorni, non consiste nel mettere a confronto discipline già costituite (nessuna delle quali è pronta ad arrendersi). Per fare qualcosa di interdisciplinare non è sufficiente scegliere un “soggetto” (un tema) e fargli girare attorno due o tre scienze insieme. L’interdisciplinarità consiste nel creare un nuovo oggetto che non appartenga a nessuno.
(Roland Barthes, Giovani ricercatori, 1988, p.86)

Logo Pokilia - Storia delle religioni e antropologia

Il progetto di ricerca Poikilia è il frutto di una intensa attività di seminari aperti al confronto internazionale, presenti dal 2013 nell’ambito del corso di Storia delle Religioni presso il Dipartimento di Studi Umanistici (DSU) dell’Università Ca’ Foscari di Venezia.

Carattere distintivo degli incontri seminariali, maturato attraverso le varie edizioni, è quello dell’applicazione di un metodo di studio interdisciplinare e comparativo, un approccio dinamico volto a formare uno spazio di dibattito comune tra docenti, ricercatori e studenti. Tale approccio ha consentito l’acquisizione di metodologie che possono garantire uno sviluppo formativo d’eccellenza. Lo scopo di Poikilia è dunque quello di creare un dibattito interculturale tra molteplici discipline, per consentire di osservare in senso ampio e critico la storia antica e moderna, a partire da tematiche di ampio interesse storico nonché imprescindibili per la discussione odierna.

La finalità del progetto è, inoltre, quella di favorire la concreta connessione di numerosi studiosi per il confronto su tematiche d’indagine che attraversano e intersecano l’ambito storico-antropologico della Storia delle religioni con altre discipline, attraverso un network nazionale ed internazionale.

Temi come “corporeità”, “voce”, “ritualità”, “pratiche terapeutiche”, “alimentazione” e “saperi”, in diverse accezioni e contesti, hanno consentito di delineare una prospettiva di ricerca che intenderà focalizzarsi sui processi impiegati per “legittimare”, “normare”, “prescrivere”, “etichettare”, “controllare” e “regolare” i diversi modi di intendere l’umano nella sua “pluralità” umana, animale o divina.

Discipline in dialogo coinvolte nelle ricerche: storia, storia delle religioni, storia dell’arte, antropologia, archeologia, linguistica, letteratura, musicologia, filosofia, filologia, filosofia delle scienze, semiotica, storia del cinema, scienze della comunicazione, ma anche chimica, biologia, scienze matematiche e linguaggi multimediali.

L’obiettivo è implementare nel tempo tali riflessioni, socialmente e scientificamente utili, come le questioni riguardanti la negoziazione dell’identità individuale e collettiva, le costruzioni culturali del genere, della razza o dell’etnia, oltre alle rappresentazioni della diversità o delle minoranze legate alla storia antica e moderna. Il tutto anche attraverso la predisposizione del presente sito web, nel dominio di Cà Foscari di Venezia, aggiornato costantemente su eventi, attività e ricerche raccolte. Inoltre, è previsto l’ampliamento della piattaforma digitale con futura dotazione di un archivio open-access, in cui potranno confluire i risultati scientifici ottenuti.

News ed eventi

“I SAPERI DALL’ASCOLTO: percorsi educativi nel paesaggio sonoro”

Data inizio: 26/09/2022 alle ore 17:00 - Data fine: 01/10/2022 alle ore 13:00 - Palazzo Battiferri (Urbino, Via Saffi, 42) AM - Aula Magna

L’incontro è organizzato insieme all’Associazione CSMDB (Centro Studi Maurizio Di Benedetto) e all’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, nei giorni 26 e 27 settembre 2022 online su zoom, nei giorni 29-30 settembre e 1 ottobre 2022: online su zoom e in presenza. L’incontro è indirizzato specificamente ai docenti delle scuole di ogni ordine e grado di qualunque disciplina, che considerino ed esperimentino le pratiche di studio, di ascolto e di uso creativo dei suoni dell’ambiente come uno strumento valido o interessante per analisi e conoscenza transdisciplinare.

Link zoom per tutte le sessioni: https://bit.ly/saperi-dall-ascolto
L’iniziativa formativa è riconosciuta dal MIUR per docenti di ogni ordine e grado e presente sul portale SOFIA al numero 75556

Programma - video/podcast

Nuova pubblicazione a cura di Frederico Delgado Rosa e Han F. Vermeulen

Berghahn Books è lieta di annunciare la pubblicazione cartacea e in formato ebook di “Ethnographers before Malinowski: Pioneers of Anthropological Fieldwork, 1870-1922” a cura di Frederico Delgado Rosa e Han F. Vermeulen. Concentrandosi su alcuni dei più importanti etnografi della prima antropologia, questo volume esplora dodici opere decisive nel periodo di fondazione dal 1870 al 1922. Contestando l'ipotesi che un intenso lavoro sul campo e monografie basate su di esso siano emerse solo nel Ventesimo secolo. Quella che è stata considerata l'era degli antropologi da poltrona era in realtà un'era di attivi operatori etnografici sul campo, comprese donne praticanti ed esperte indigene. I loro resoconti hanno più livelli di significato, stile e contenuto che meritano una nuova lettura. Questo lavoro di riferimento è una fonte vitale per riscrivere la storia dell'antropologia. 

Due nuove pubblicazioni presentate da Uniurb e CSA

La prof.ssa Alessandra Calanchi, il CENTRO STUDI AMERICANI e il Dipartimento di Scienze della comunicazione Studi Umanistici e Internazionali Uniurb, assieme alla Summer School in Studi Culturali Britannici e Angloamericani Sergio Guerra; presentano i due nuovi volumi curati e scritti in collaborazione con gli studenti dei corsi di letteratura e cultura angloamericana magistrale di Uniurb, su proposta dal CENTRO STUDI AMERICANI: “The Student’s Handbook to American Culture: An A-Z Guide to the Social Identity/ies of the United States”, a cura di L. Ambrogiani e “Urbino Press Award. Dodici anni di giornalismo americano (2006- 2017)”, a cura di A. Calanchi e M. Messina. Maggiori informazione sito web CSA

Settore specifico di inquadramento ERC

  • SH3 (Social World, Diversity, Population: Sociology, social psychology, social anthropology, demography, education, communication)
    • SH3_10 (Religious studies, ritual; symbolic representation)
  • SH5 (Cultures and Cultural Production: Literature and philosophy, visual and performing arts, music, cultural and comparative studies)
    • SH5_2 (Theory and history of literature, comparative literature)
    • SH5_8 (Cultural studies, cultural identities and memories, cultural heritage)

Area di intervento

(PNR – Horizon Europe) “Social Sciences and Humanities”: n. 2 Cultura umanistica, creatività, trasformazioni sociali, società dell’inclusione

Lingue di lavoro del gruppo di ricerca

  • Italiano
  • Inglese
  • Francese

Partner

Network dipartimentale

Network interateneo

Sacrum Facere - Seminario di Archeologia del Sacro. Edizioni Polymnia: Collana di Scienze dell'Antichità. Studi di Archeologia (Università degli Studi di Trieste)

Network internazionale

European Association of Social Anthropologists (Easa)