Food & S.T.O.N.E.S

Progetto

Il progetto Food & S.T.O.N.E.S (Ships, Trade, Objects, Networks, Economy, Society) è incentrato sul Mare Adriatico, un mare coerente, che ha formato spesso una koinè. Il Mar Adriatico occupa una posizione strategica tra il Mediterraneo e l'Europa continentale e consente di esplorare i contatti tra queste due regioni durante l'alto Medioevo: rotte commerciali, circolazione di merci e beni deperibili, imbarcazioni, uomini e idee, la stratificazione delle sue civiltà.

Il cibo e i beni materiali rappresentano lo strumento chiave attraverso cui è possibile comprendere meglio i sistemi di scambio e attraverso questi sistemi testare la trasformazione nel corso del tempo. La network analysis costituisce il contesto metodologico e teorico della nostra ricerca. L'analisi non riguarda semplicemente la distribuzione geografica degli indicatori scelti, ma la combinazione dei differenti parametri fornirà dati sulle rotte di comunicazione, dunque il sistema di percorsi sfruttato. 

Il progetto ambisce a ricostruire la filiera di produzione e le differenti classi di beni e materiali che restituiscono differenti tipi di evidenza.
I singoli argomenti di questo progetto produrranno inediti strumenti che al momento non risultano ancora disponibili nel panorama degli studi sui manufatti dell'alto medioevo.

Eventi

In occasione della pubblicazione del libro Un emporio e la sua Cattedrale.
Gli scavi di piazza XX Settembre e Villagio San Francesco a Comacchio, a cura di Sauro Gelichi, Claudio Negrelli ed Elena Grandi
Venezia, 19 Ottobre 2021, ore 9:00, Complesso di San Sebastiano, Sala delle Colonne

Eventi passati

Calendario eventi

Consulta gli orari, i programmi e i dettagli su eventi, conferenze e seminari organizzate dal Centro Studi di Archeologia Venezia (CeSAV)

Pubblicazioni

Palinsesti programmati nell’Alto Adriatico? Decifrare, conservare, pianificare e comunicare il paesaggio. Atti della giornata di Studi (Venezia, 18 aprile 2019)

a cura di Elisa Corrò e Giacomo Vinci

Palinsesti Programmati nell’Alto Adriatico? Decifrare, conservare, comunicare e pianificare il paesaggio raccoglie gli atti di una giornata di studi sullo studio multidisciplinare dei paesaggi dell'Alto Adriatico. Gli autori dei contributi affrontano il tema del paesaggio dell'Alto Adriatico percepito come un palinsesto frutto dell'interazione tra uomo e ambiente nel tempo. Cinque casi di studio provenienti da diverse aree descrivono la metodologia e le tecniche per decifrare il paesaggio e riconoscere strategie di occupazione a lungo termine e possibili legami tra il paesaggio antico e i giorni nostri.

Adriatico altomedievale (VI-XI secolo). Scambi, porti, produzioni

a cura di Sauro Gelichi e Claudio Negrelli

Il volume, che raccoglie parte delle premesse al progetto FOOD & S.T.O.N.E.S, pubblica gli atti di un incontro tenuto a Venezia nel marzo 2015  la cui finalità era quella di esaminare, attraverso alcuni specifici tematismi e con taglio soprattutto archeologico, i caratteri e la natura delle relazioni commerciali nell’area adriatica durante l’alto-medioevo.